Il gioiello contemporaneo

SENZA L’IDEA L’OGGETTO È MATERIA INERTE CHE SIA UNO ZAFFIRO O UN PEZZO DI CARBONE.

Partendo dal principio che il gioiello oggi ha un valore molto più concettuale che materiale, ci dà comunque l’opportunità di comunicare la nostra identità, le nostre preferenze. Se una volta serviva a sottolineare censo o prestigio, oggi suggerisce i nostri interessi la nostra identità, il nostro modo di rapportarci alla società.

Ciò che mi interessa nella creazione di un gioiello è la trasformazione del materiale, l’ironia, lo stupore che provocano il riconoscimento del capovolgimento di valore che ci può essere nel rendere un materiale industriale come i filtri dell’olio, grezza maglia metallica che esce in grandi quantità da un impersonale macchinario, un oggetto prezioso e unico grazie all’occhio e alle mani del designer o dell’artigiano.

È lo sguardo e quindi l’idea dell’oggetto che cambia e dà valore a ciò che vediamo, come da nobile tradizione dell’arte povera e concettuale da Duchamp a Burri.

Spedizioni gratis fino a gennaio 2018

Credo che offrire un servizio di spedizioni affidabile e puntuale sia parte di un’unica esperienza di acquisto che desidero sia eccellente. E fino a gennaio 2018 il servizio è gratis!